…perchè la fine è davvero un nuovo inzio!

Sara’ capitato anche a te di aver avuto il bisogno di dire basta, di fermarti.

A volte succedono cose che ti fanno talmente male che ti allontanano da ciò che sei e da ciò che ami. Succede in amore, nelle relazioni di amicizia, a me è successo con il lavoro. Per tanti anni ho fatto il lavoro che amavo, che avevo scelto, ma con il passare del tempo, delle difficoltà e degli inevitabili compromessi avevo perso la scintilla…tutto sembrava più difficile e complicato.

Così mi sono fermata. Giosi ed io ci siamo guardate in faccia e con una fatica incredibile, abbiamo detto basta, si chiude, facciamo altro …non è più il tempo.

Ma l’assenza non ha portato gioia, anzi. All’inizio c’era rabbia e risentimento…

poi abbiamo lasciato andare…

e come i campi che restano a maggese per tornare fertili, anche noi abbiamo usato questo tempo per fare i conti con le nostre passioni, con i nostri sogni nel cassetto.

Così quando sono tornate a fare capolino idee folli che a fatica rimandavamo indietro, quando ci siamo rese conto che Avevamo ancora qualcosa da dire…abbiamo deciso che era anche il momento di ripartire. Che mettere la parola fine ti consente davvero di poter ricominciare.

Nasce così l’”Associazione Culturale Ad occhi spalancati” lo spazio per poter dare voce al nostro amore per l’arte.

In fin dei conti Giosi ed io ci siamo conosciute tanti anni fa grazie all’arte… e alla didattica dell’arte. E da qui ripartiamo, vogliamo farti vedere come l’arte quando entra nella tua vita, sia qualcosa di rivoluzionario, una lente con cui guardare il mondo, un modo per sentirti bene con te stessa e con gli altri.

Un nuovo inizio vuol dire tante cose nuove da imparare, nuovi incontri, curiosità e occhi spalancati verso il mondo. Per cogliere il bello che c’è e portarlo dentro di noi, per dire che l’arte libera tutti.

E tu? Hai mai vissuto un nuovo inizio?

Il mio nuovo inizio è come un viaggio, una nuova partenza….e il tuo?

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.